Monopoli - Città Turistica
Cerca      English (United States) Italiano (Italia)
Menu
 

 

Musei

Le tracce della millenaria storia di Monopoli si incontrano e si ammirano nei musei, che la città indossa come gioielli.
L’originale Museo dell’artiglieria all’aperto e si dipana lungo il circuito di difesa dell’antico abitato a partire dal castello di Carlo V. Sui torrioni sono stati collocati i cannoni provenienti da Gaeta e donati ai monopolitani dai Savoia perché venissero impiegati come bitte. Parte delle mura respinse insieme all’ardore dei cittadini il memorabile assedio delle truppe del Marchese del Vasto nel 1529.
L’arioso palazzo del Seminario Vescovile di fine Seicento accoglie in sé il Museo Diocesano. Lo stratificarsi di dominazioni e influenze artistiche dal mondo bizantino fino al Regno Napoletano sono testimonianze di un variegato vocabolario iconografico. I soggetti sacri sono declinati secondo la mistica tensione delle madonne bizantineggianti, la cinquecentesca luminosità di Francesco Vecellio, la teatralità barocca. Dietro i santi e le sacre effigi si percepisce l’ardore religioso popolare di chi ad esse si rivolgeva affidando i propri affanni e le umili preghiere.
La visita del Museo della Cattedrale catapulta nella dimensione della civiltà messapica e medievale. Di notevole interesse è una trozzella in bronzo e altri reperti rinvenuti nelle tombe. Figure scolpite si assiepano su un architrave romanico in scene del Nuovo e Vecchio Testamento. La cripta rinvenuta nel 1986 è appartenuta alla cattedrale romanica fatta erigere dal vescovo Romualdo, protagonista del miracoloso approdo dell’icona della Madonna della Madia.
Il museo di San Leonardo distribuisce i manufatti di arte sacra in un itinerario lungo il matroneo della chiesa omonima nel cuore del centro antico.

     Accedi